Chiusa la gara per le frequenze 5G: incasso record di 6,5 miliardi

Superato di oltre 4 miliardi lʼintroito minimo fissato nella Legge di Bilancio. I lotti della banda 3.700 MHz sono stati i più ambiti, per un valore di 4 miliardi e 346 milioni

Si è chiusa la gara per l’assegnazione delle frequenze 5G. Ad annunciarlo è il ministero dello Sviluppo economico, sottolineando che alla quattordicesima giornata di rilanci si è raggiunta la cifra record di 6,5 miliardi di euro. La procedura di assegnazione delle frequenze per il 5G ha visto partecipare le società Iliad Italia Spa, Fastweb Spa, Wind 3 Spa, Vodafone Spa e Telecom Italia Spa.

L’ammontare totale delle offerte ha così raggiunto i 6.550.422.258,00 euro, superando di oltre 4 miliardi l’introito minimo fissato nella Legge di Bilancio. I lotti della banda 3.700 MHz, quelli più ambiti con una quota pari a 4.346.820.000 euro, vanno a Tim (80 MHz per 1,69 miliardi), a Vodafone (80 MHz per 1,68 miliardi), a Wind 3 (20 MHz per 483,9 milioni) e a Iliad (20 MHz per 483,9 milioni).

I lotti per la banda 700 MHz FDD invece hanno raggiunto la quota di 2.039.909.188,00 euro e quelli per la banda 26 GHz hanno raggiunto la quota di 163.693.070,00 euro. Nessuna offerta è stata presentata per i lotti 700 MHz SDL.

Il lotto riservato ai nuovi entranti di 10 MHz in banda 700 MHz FDD è stato aggiudicato da Iliad Italia per 676.472.792,00 euro, mentre Vodafone si è aggiudicata 2 lotti generici in banda 700 MHz FDD, per un totale di 10 MHz alla cifra complessiva di 683.236.396,00 euro. I restanti 2 lotti generici in banda 700 MHz FDD, per un totale di 10 MHz, sono stati aggiudicati da Telecom Italia S.p.A. per un importo complessivo di 680.200.000,00 euro.

I 5 lotti in banda 26 GHz sono stati aggiudicati uno per ogni società: Telecom Italia S.p.A. per 33.020.000 euro, Iliad Italia S.p.A. per 32.900.000 euro, Fastweb S.p.A. per 32.600.000,00 euro, Wind 3 S.p.A. per 32.586.535 euro e Vodafone Italia S.p.A. per 32.586.535 euro.

Articolo pubblicato da TGcom

Potete leggere l’articolo originale qui.

 

Potrebbero interessarti anche:



Lascia un commento